martedì 17 marzo 2009

13marzo09 – Avevo programmato tutto. Per prima cosa avrei riempito lo zaino di Beograd con la spazzatura. Poi l'orgoglioso baffo del bidet sarebbe stato cancellato con l'asciugamano di Nice. Infine, tutte le briciole che sonnecchiavano sul tavolo e sul pavimento sarebbero finite dentro la federa dal cuscino di Zora.

Questa volta però Nice mi ha stupito, ha superato se stesso lasciandomi a bocca aperta. Con puntualità ha anticipato ogni mia reazione, convocandoci tutti nel salotto per discutere sulla pulizia della casa.

Il fiume di stupidità che solitamente zampilla borioso dalla sua bocca questa volta si è fermato, prosciugato, lasciando sgorgare parole miracolose: -Dobbiamo pulire. Ognuno di noi deve pulire almeno una stanza alla settimana. Non si può andare avanti così.

So che era fatto di Red-bull, ma ho creduto a quel che diceva. Dopotutto, ho pensato, un neurone meno scemo degli altri deve esistere anche in quella sua testa di cazzo. Cavalcando l'onda di positività che stava affogando il mio raziocinio, gli ho chiesto di stampare una semplice tabella che regolasse i turni di pulizia.

Non vi dico quanto ho dovuto insistere per usare uno dei suoi fogli bianchi e qualche millilitro di inchiostro nero della sua stampante. E non vi dico quanto ha insistito per avere in cambio una colazione pagata. Ancora una volta il mio carattere tenero ha ceduto alla sua caparbietà e con un sorriso puro gli ho detto che quella colazione l'avrebbe avuta. Questa mattina gli ho lasciato un biglietto con su scritto -Grazie mille, ecco la tua colazione.

Due Buondì alla marmellata, scaduti dal maggio 2008.

3 commenti:

zesitian ha detto...

l'attacco del post mi aveva riempito di speranze: fantastico, molto meglio della mia complicata e forse faticosa vendetta. e invece. però l'annata migliore del buondì è il 2003, complice la torrida estate che faceva marcire anche le cabine del telefono.

flores sin razon ha detto...

esto lo escribes tu?.....no entiendo casi nada!
besis

la.gio ha detto...

Devo smetterla di leggere il tuo blog di mattina, mi da la nausea e chiudo senza commentare prima di vomitare!!!